Frittura di pesce

Un classico italiano

Ingredienti per due persone:

2 calamari medi freschi

200g di code di gamberi

6 triglie piccole di scoglio

semola rimacinata farina 0

1l di olio di arachidi –

PROCEDIMENTO –

Pulite come prima cosa pulite i calamari sciacquateli bene sotto l’acqua, dopodiché tagliateli a striscioline di 1cm di larghezza. Lavate bene anche le code di gambero o quelle di mazzancolla, eviscerate i pesci. Asciugate sommariamente entrambi. In una busta di quelle per riporre gli alimenti nel freezer, versate qualche cucchiaio semola rimacinata e qualcuno di farina 0. Nella stessa busta ora aggiungete i calamari e le code di gambero, chiudete in alto e scuotetela in modo che si “impanino” per bene. Portate l’olio a 175° in una padella non troppo larga in modo che sia profondo. Quando l’olio sarà a temperatura, passate i calamari e i gamberi su un colino (scuotetelo in modo da far cadere la farina in eccesso) e tuffateli mano a mano nell’olio caldo per un paio di minuti o finché avranno una doratura leggera. Scolate e adagiate su un foglio di carta assorbente o su carta paglia. Salate e servite il fritto di calamari, gamberi e triglie caldo con delle fette di limone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...