Risotto alla Campidanese, con salsiccia e carciofi sardi. Con ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 300-350 g di riso Carnaroli di Morano Po
  • 500 g di salsiccia fresca sarda di suino
  • 4 carciofi sardi del tipo “spinoso”
  • 3 pomodori freschi maturi
  • 1 litro di brodo di vegetale
  • 1 cipolla media
  • 0,1 grammo di zafferano ( 1 Bustina)
  • 1 spicchio di aglio di Zapponeta
  • 3-4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 noce di burro
  • parmigiano reggiano per mantecare e spolverare alla fine

Prepararazione:

Iniziamo preparando il brodo vegetale. Io utilizzo: 1 patata (anche se l’amido in essa contenuto lo rende torbido ma è più saporito), 1 pomodoro secco, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 spicchio d’aglio, 1/2 cipolla, 1 carota e una foglia di sedano. Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne e la barbetta interna lasciare solo il cuore, ricavandone lamelle e lasciare in ammollo in una terrina, con acqua e il succo di mezzo limone. Se i gambi dei carciofi risultano teneri, si possono utilizzare tagliati a tocchetti.

Lavare, pelare i pomodori, far loro un foro all’apice superiore scottarli in acqua bollente, dopo una ventina di secondi circa tuffarli in acqua ghiacciata, privarli della pelle e dei semi utilizzando solo i filetti e tagliarli a cubetti.

In una casseruola con bordi alti versare l’olio extra vergine di oliva, unire la salsiccia sgranata a mano e lasciar rosolare a fiamma bassa. Una volta raggiunta una lieve doratura aggiungere la cipolla e l’aglio tritati.

Far insaporire per qualche minuto, unire i pomodori e i carciofi sgocciolati. Far rosolare per qualche minuto, rimestando di tanto in tanto.

Aggiungere 1/2 litro di brodo caldo e portare ad ebollizione. Versare il riso tostato a parte senza nulla e mescolare ogni tanto, fino ad ultimazione della cottura a fiamma medio/bassa. Aggiungere qualche altro mestolo di brodo, dipende dai gusti e dalla densità desiderata.

Prima dell’ultimazione della cottura mantecare col burro ed il parmigiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...