Arancini Siciliani

   
    
 

Ingredienti per circa 18 arancini

Kg 1 riso Carnaroli lt. 2,5 di acqua.
gr. 100 burro
g.30 di sale
2 bustine di zafferano

Procedimento per il riso:

Mettere gli ingredienti sopra descritti in una capiente pentola possibilmente, antiaderente, partendo da freddo e lasciare cuocere,a fuoco medio e senza mai mescolare,  fintanto che il riso non avrà assorbito tutta l’acqua (impiegherà circa 40 minuti),quindi rovesciare il contenuto della pentola in una teglia (placca) o altro largo contenitore per farlo raffreddare.

nel frattempo preparate il ragù :

Ingredienti per il ragù:


1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano spellato
2 foglie di basilico
2 chiodi di garofano
gr250 tritato suino
gr.250 tritato bovino,
mezzo bicchiere di vino bianco secco
500 gr di pomodorini Pachino spellati
200 gr di piselli freschi sale q.b.
pepe q.b.
gr.200 di provolone dolce grattugiato.

Procedimento :
In un tegame ,largo,mettere la cipolla,la carota e il gambo di sedano tritati finemente con un filo d’olio (e.v.o.) fare andare a fuoco lento dopo qualche minuto versare la carne suina e la carne bovina e farla rosolare,quando la carne sarà  rosolata,alzare la fiamma, sfumare col vino bianco e fare evaporare,aggiungere il basilico e i chiodi di garofano quindi i piselli e i pomodorini,aggiustare di sale e di pepe e fare cuocere a fuoco lento per circa un  ora e mezza ,se vediamo che asciuga troppo aggiungere dell’acqua calda.
finita la cottura fare raffreddare togliere il basilico ed i chiodi di garofano e quando tutto sarà tiepido aggiungere il provolone mescolando .

Assemblaggio:
Prendiamo sul palmo della mano una manciata di riso e formiamo una palla ,grande quanto un cono aperto ,  e lo riempiamo con una bella polpetta del ragù che abbiamo preparato e che deve essere piuttosto asciutto, se dovesse essere troppo liquido lo aggiustiamo con un po’ di farina 00 ,richiudiamo a questo punto l’arancina compattandolo bene, per fare questa operazione è meglio tenere le mani ben umide perché la mano destra fatta a conca terrà la rotazione e la forma laterale e la mano destra anch’essa a conca provvederà a fare il fondo dell’arancina durante la rotazione..

Cottura:
L’arancino così formato va poi passato nell’uovo sbattuto con 2 cucchiai di latte
e poi nel pangrattato.
Siamo così pronti per la frittura ,che va fatta usando un tegame con abbondante olio di semi di arachide, appena l’olio sarà ben caldo immergervi un o più arancine in modo che vengano completamente sommerse dall’olio
farle imbiondire ed appena avranno assunto quel bel colore dorato tirarli fuori e farli intiepidire su della carta assorbente. Servire caldi

2 thoughts on “Arancini Siciliani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...